VOLUME OTTAVO

ALTRE VICENDE
D'IVEONTE E DEGLI AMICI
NELLA REGIONE EDELCADICA

CAPITOLI

213-La leggenda del dio Matarum
214-La città di Actina e la sua regina Talinda
215-Il sogno della regina Talinda e il racconto di Urtesia
216-Iveonte, Francide e Astoride giungono ad Actina
217-Il principe Verricio viene ucciso dal nipote Francide
218-Il ravvedimento del sacerdote Dumio
219-Francide viene incoronato re di Actina
220-Il re Francide contesta la legge di Tutuano
221-Il principe Godian incontra Flesia e se ne innamora
222-Si tenta ancora di rapire Flesia
223-Nuove peripezie attendono Godian presso la casa del medico
224-Ipione a corte per curarvi il principe Godian e Flesia
225-Il medico Ipione ospita Flesia e i suoi familiari
226-Duello tra il principe Godian e suo fratello Verricio
227-Il diabolico piano di Sigrid
228-Il principe Godian inchioda il nobile Adrino
229-I genitori di Godian si oppongono al suo matrimonio con Flesia
230-Tragico epilogo di una storia d'amore
231-La sacedotessa Retinia attacca la legge di Tutuano
232-Iveonte decide di dirimere la controversia
233-Iveonte attraversa l'Arco della Sacralità, al posto di Francide
234-Astoride incontra Godesia e se ne innamora
235-Astoride conduce la sua Godesia a corte
236-Ipione riferisce su Flesia, dopo la sua morte apparente
237-I figli di Tio nelle carceri di Actina
238-Il re Francide fa scarcerare i figli di Tio
239-La principessa Godesia incontra i nonni materni e la zia Clenina
240-Iveonte e Tionteo riconducono Lerinda e Rindella a Dorinda