Sempre più in alto

Come intensa luce
che emerge dalle tenebre
e tende a raggiera
a illuminare ogni cosa,
sento nel mio subconscio
germinare una viva forza:
essa si fa strada e avanza
attraverso i sentieri dell’animo,
pare che voglia diventare
un’improvvisa esplosione.

Io l’avverto dentro di me
attiva e dinamica,
mentre si spinge all’esterno
con la sua carica vitale,
ormai pronta a coinvolgere
nella sua avida avanzata
i processi del mio spirito,
il quale aspetta soltanto
di ricevere quella spinta
che lo proietterà nell’infinito.

Anelo nel mio intimo
a ritrovarmi sempre più in alto,
fino a raggiungere l’apice
dello scibile umano,
siccome la sete di sapere
non accusa alcun limite
nella mia essenza spirituale;
ma si ostina a perseguire fini,
i quali vanno ben oltre
tutto quanto è razionale.