Momenti negativi

Immersi nel loro dolore,
geme e piange il mio cuore,
soffre e tribola il mio spirito,
nonché si angustia il mio animo.

In preda alla disperazione,
mi sento bersagliato
da una sorte inferocita
che sa solo sogghignarmi.

Gli aculei della tristezza
continuano a perseguitarmi
e mi trafiggono trucemente,
senza avere compassione.

Avverto che la desolazione
pervade con prepotenza
l'intera sfera mia psichica,
rendendola priva di colori.

Non più ci sono momenti
da dedicare alla gioia,
c’è in me soltanto sgomento
di perdere la mia amata.

Vorrei rivedermi volare
sulle ali della fantasia
perché è quel tipo di volo
che mi procura beneficio.

Da esso ricavo ogni volta
un sollievo indefinibile,
che regala alla mia anima
una serenità senza confronti.