La mia ombra

Non sempre la mia ombra
mi risulta amica fidata;
anziché farmi compagnia
e tenere la mia solitudine
lontana da ogni paura,
diventa essa stessa
attizzatrice di forti timori.

Si trasforma in un fantasma
che non si dà pace,
per cui cerca di rendermi la vita
in una vera ossessione,
avendo esso deciso
di scombussolarla pure quando
avrei io bisogno di serenità.

Spesse volte mi capita
che essa mi abbandoni,
intanto che mi aggiro solo
per le varie stanze della casa,
divenendo indipendente
e prendendo tutt'altra direzione,
soltanto per farmi dispetto.

Forse ci sarà un motivo
per cui ciò mi accade,
anche se io non riesco
a vederne almeno qualcuno;
allora mi tocca desistere
e tenermi così per buono
il misterioso fantasma.