Scorgo

Scorgo frastagliate scogliere
d’isole sperdute nell’oceano
che vengono dilaniate
da onde gigantesche,
mentre le aggrediscono
con spumeggiante fragore.

Scorgo dune inviolate
di surriscaldati deserti,
dove formano sulla sabbia
piccoli e ondosi rilievi,
unici prodotti lasciati
dalla recente tempesta.

Scorgo nicchie ecologiche
di foreste tropicali,
dove la flora č rigogliosa
e la fauna impazza
sopra alberi secolari
e nell’umido sottobosco.

Scorgo regioni polari,
dove il candore della neve
domina incontaminato,
trasformando l’ambiente
preminentemente glaciale
in un paesaggio incantato.

Scorgo mari burrascosi,
la cui superficie ribolle
al passaggio dei cavalloni,
che avanzano mugghiando
e strapazzando senza riguardo
ogni naviglio che incontrano.