Meglio oggi

Avverto il bisogno
di una bella camminata
per i verdi sentieri
del mio tempo trascorso,
per cui mi affretto
a inoltrarmi in essi
con foga fanciullesca,
quasi stessi rincorrendo
farfalle o altri insetti.

Vi faccio così affondare
i tanti miei pensieri,
che si rivelano ben presto
cercatori di antichi ricordi
nati nella speranza;
ma si ritrovano poco dopo
ad alzare barricate
di astiosa insofferenza
dovuta alla delusione.

Mi ritraggo allora da esse
turbato e nauseato
perché non intendo più
riviverle come allora;
al contrario, preferisco
lasciarmi naufragare,
con il cuore e con la mente,
nel placido mare
dell'odierna mia serenità!