Umore instabile

Varie sensazioni caracollano
nel mio universo psichico,
dove si rincorrono altalenanti
in mezzo a mille acrobazie;
io non posso che seguirle,
viverle appieno e farle mie,
pur nella loro disomogeneità.

Ci sono quelle che mi accendono
e mi rinvigoriscono lo spirito,
mi spingono a essere speranzoso
e ad aver fiducia nel prossimo,
intanto che mi fanno esultare
e diffondono nel mio animo
un senso d’ineffabile delizia.

Altre invece mi deprimono
e mi buttano giù il morale,
facendo diventare la mia vita
un autentico calvario,
mentre in me vado avvertendo
una forza oscura che tenta
di prostrarmi l’energia vitale.

Così trascorro la mia esistenza
sia tempestosa sia serena,
talvolta nella massima euforia,
talaltra nell'infima abiezione,
visto che in entrambe è presente
una baraonda di sensazioni
che mi rendono instabile l'umore.