Per arcani sentieri

Sinceramente non so
da quale parte del corpo
mi giunge certe volte
l'impulso insopprimibile
a valicare la grande soglia
della mia personale realtà
siccome vengo assalito
dallo strano desiderio
di vivere l'impossibile,
d'inoltrarmi avidamente
in ciò che è inconoscibile
e di sondare anche a fondo
il mistero che in ogni tempo
ha avvolto il genere umano.

Così mi avvio con fermezza
per i misteriosi sentieri
e incominciando a percorrerli
con il massimo fervore,
poiché sono fiducioso
che essi mi condurranno
alla mia meta stabilita,
dove sono più che convinto
di trovare raccolti in un sacco
preziosi e fantastici tesori,
i quali per il mio spirito
costituiranno l'unico cibo
che riuscirà a saziarlo.

Abbastanza spediti
si mostrano i miei passi
che nell'ignoto mistero
si vanno addentrando risoluti,
mentre la mia impavida mente attraversa regioni metafisiche
da ritenersi senza confronto;
il mio cuore, da parte sua,
palpita di gioia e trionfante
esulta lungo il percorso,
avanzando esso stupefatto
per astrazioni che sono colme
di dolcissime meraviglie.

Non so se sarò in grado
di raggiungere la fine
di questo mio arcano viaggio
che, senza mai smettere,
mi va trasmettendo emozioni
intense e straordinarie;
ma per me è importante
sapere che la speranza
vi rimarrà sempre accesa
e continuerà in ogni tempo
a illuminare i bui momenti
della mia esistenza!