Turbine amico

Un turbine impazzito
m’investe improvviso
e infrange la monotonia
che in me aveva iniziato
a fare la muffa;
vi fa allora cessare
la noia protratta,
che veniva causata
dallo stare a vivere
la solita realtà.

Mi sento poi volare,
spaziare incredulo
per mondi fantastici,
dove ogni mio sogno,
anche il più irreale,
si materializza e si avvera
con la sola forza
del candido desiderio.

Volendo approfittarne,
senza alcun indugio
passo a soddisfare
quelli che poco prima
potevano considerarsi
degl'impulsi repressi,
che mai avrebbero avuto
la forza di scatenarsi
per esternare appieno
le proprie esigenze!