di Luigi Orabona

 

Lezione 36

36.1-Elementi Chimici
36.2-Composti Chimici e Minerali
36.3.I Carboidrati
36.4-Gli Enzimi: Classificazione e Nomenclatura
36.5-Gli Amminoacidi

______________________________

36.1-Elementi Chimici

Per quanto riguarda gli Elementi Chimici, bisogna tener presente:

- Tutti gli elementi con la prima consonante numerica sono metalli. Tutti gli elementi con la prima consonante non numerica sono: a) semimetalli, quelli preceduti dalla vocale o oppure u; b) metalli, quelli preceduti dalla vocale a e quelli che cominciano con la consonante g; non-metalli, tutti gli altri.

- Dei metalli, sono leggeri quelli comincianti con b e f; sono pesanti tutti gli altri.

- Sono elementi di transizione quelli comincianti con una consonante numerica (escluse b e f) e con la consonante non numerica g. Gli elementi comincianti con la g, infatti, rientrano nello stesso gruppo di quelli comincianti con la k.

- Gli elementi, che hanno uguale la prima consonante che s'incontra nel loro nome, appartengono ad una stessa famiglia con ben definite somiglianze. Precisamente: quelli aventi la consonante b sono alcalini; quelli aventi la consonante f sono alcalino-terrosi; quelli aventi la consonante n sono calcogeni; quelli aventi la consonante x sono alogeni; quelli aventi la consonante z sono gas nobili. Inoltre, quelli aventi la consonante g, sono attinoidi e quelli aventi la consonante k (solo quelli con numero atomico superiore a 56) sono lantanoidi. L'idrogeno non ha un punto definito nel sistema periodico; ma è stato inserito nel gruppo degli alogeni, poiché i loro composti formano con l'idrogeno gli acidi alogenidrici.

- Sono elementi semiconduttori i non-metalli comincianti con la vocale e, oltre ai semimetalli comincianti con la vocale u. Dei non-metalli, sono solidi covalenti quelli che hanno come prima consonante la d o la h; invece sono solidi molecolari tutti gli altri, ad eccezione dell'idrogeno (xavab).

- Sono artificiali i metalli comincianti con la vocale e, nonché quelli che hanno numero atomico maggiore di 92. Il solo elemento non-metallo è l'astato (exalsam). Sono invece radioattivi quelli comincianti con la consonante k preceduta da vocale e tutti gli altri elementi con numero atomico maggiore di 83. L'unico metallo cominciante con la vocale u è il neodimio (ukefupov). L'astato (exalsam), il promezio (ekafupab) e gli elementi con numero atomico maggiore di 92 risultano sia artificiali che radioattivi.

- In ogni elemento chimico, le sue due ultime consonanti, che sono sempre numeriche (ad eccezione della z, alla quale viene assegnato il valore 10), danno un numero, che corrisponde al suo numero atomico (Si ricordi che: VB=01=1, ecc...). Le stesse consonanti, scritte la prima in stampatello maiuscolo e la seconda in stampatello minuscolo, formano anche il simbolo dell'elemento. Quando la prima lettera è v, il simbolo è rappresentato solo dalla seconda lettera.

- Ogni elemento chimico ci fornisce pure il numero indicante il suo peso atomico arrotondato per eccesso o per difetto. Tale numero è dato dal doppio di quello atomico (nel solo elemento idrogeno esso non si raddoppia) più quello formato dalle rimanenti lettere. Quanto a quest’ultimo, va precisato: i suoi decimi sono dati dal valore della vocale o delle vocali situate fra le consonanti del simbolo; negli elementi con più di tre consonanti, la terzultima, se è numerica, indica sempre le decine; le sue unità invece sono date dal valore della vocale o delle due vocali situate fra la prima consonante e la penultima. Le due vocali indicanti le unità, anche se si trovano separate da una consonante, vanno considerate come se fossero congiunte.

- Per ottenere il valore della parte vocalica, bisogna tener presente: a=0 (da sola e prima di un’altra vocale: due a danno sempre come valore 0); a=1 (dopo la vocale u); e=1 (da sola e dopo la vocale a); o=2 (da sola e dopo la vocale a); u=9 (da sola: due u danno sempre 9); u=5 (prima e dopo le vocali a, e, o). Le vocali a (0), e (1), o (2), se precedono la u (5), si sottraggono ad essa; se invece la seguono, si sommano ad essa. In quest'ultimo caso, però, i valori di a, e ed o aumentano di una unità, cioè: a=1; e=2; o=3.

- L'elemento tilumo è anagramma di ultimo, non avendo esso ancora un nome.

Nome

Afnio
alluminio
americio
antimonio
argento
argo
arsenico
astato
attinio
azoto
bario
berillio
berkelio
bismuto
boro
bromo
cadmio
calcio
californio
carbonio
cerio
cesio
cloro
cobalto
cripto
cromo
curio
disprosio
einstenio
elio
erbio
europio
fermio
ferro
fluoro
fosforo
francio
gadolinio
gallio
germanio
hahnio
idrogeno
indio
iodio
iridio
itterbio
ittrio
lantanio
laurenzio
litio
lutezio
magnesio
manganese
mendelevio
mercurio
molibdeno
neodimio
neon
nettunio
nichel
niobio
nobelio
olmio
oro
osmio
ossigeno
palladio
piombo
platino
plutonio
polonio
potassio
praseodimio
promezio
protoattinio
radio
radon
rame
renio
rodio
rubidio
rutenio
rutherfodio
samario
scandio
selenio
silicio
sodio
stagno
stronzio
tallio
tantalio
tecnezio
tellurio
terbio
tilumo
titanio
torio
tulio
tungsteno
uranio
vanadio
xeno
zinco
zirkonio
zolfo

Traduzione

lekurauf
acebak
gemtam
uhubumueb
tobulur
zoubus
ehuokuk
exalsam
gulust
havr
fafumoup
feval
gamutr
oholusk
ecavuom
xukum
vubaleus
fafev
guamtas
edavap
kefumes
bafomum
xebaur
seufur
zabekuop
peufal
gamutap
kakpap
gumatat
zavaf
kekpos
kufapak
gomuzav
soufuop
xevat
hebam
bulusar
kabupol
ocunekueb
uduokuaf
mamzam
xavab
acubaluot
xafamuk
sukoror
kokurav
kabakut
kefumur
gamezak
bavuk
kokurb
fabouf
reufum
gemuzab
valsuav
pabeluf
ukefupov
zabov
gametak
sofues
mablub
gulzaf
kakapur
tukrat
suokrop
navas
sebuleup
adoulsof
sukres
gemutal
unolsal
bebet
kafomut
ekafubap
gultab
famasas
zamasp
taufaut
rukarom
soblum
babekaur
sobulel
lamozal
kufapouf
koufab
enabekl
edabel
bebab
odubomuov
febkuas
acolseub
meukrek
erobulk
enofumuaf
kufopum
pemzap
loufuf
gomtav
kakput
pakuruol
geumtaf
meufuk
zofumoul
vaukeuv
leblov
nabep

Simbolo

Rf
Bk
Tm
Mb
Lr
Bs
Kk
Sm
St
R
Mp
L
Tr
Sk
M
Km
Ls
Fv
Ts
P
Ms
Mm
Br
Fr
Kp
Fl
Tp
Pp
Tt
F
Ps
Pk
Zv
Fp
T
Bm
Sr
Pl
Kb
Kf
Zm
B
Lt
Mk
Rr
Rv
Kt
Mr
Zk
K
Rb
Bf
Fm
Zb
Sv
Lf
Pv
Bv
Tk
Fs
Lb
Zf
Pr
Rt
Rp
S
Lp
Sf
Rs
Tl
Sl
Bt
Mt
Pb
Tb
Ss
Sp
Ft
Rm
Lm
Kr
Ll
Zl
Pf
Fb
Kl
Bl
Bb
Mv
Ks
Sb
Rk
Lk
Mf
Pm
Zp
Ff
Tv
Pt
Rl
Tf
Fk
Ml
Kv
Lv
Bp


36.2-Composti Chimici e Minerali

Dai vocaboli dei Composti Chimici e dei Minerali si possono ricavare le loro formule, tenendo presente che:

- I simboli delle formule chimiche sono dati dalle stesse consonanti che sono servite a formarli. Nel composto le consonanti unite e quelle separate dalla sola vocale i formano un unico simbolo.
Così la formula del composto ablap (carburo di silicio) sarà: BlP; mentre quella del composto fipabip (solfuro di ferro) sarà: FpBp.

- I deponenti dei vari simboli sono dati dai valori delle vocali che li precedono (quando il primo simbolo non ha deponente, si sottintende a=1). Essi sono: a=1; e=2; o=3; u=4. Se due vocali sono insieme, si sommano i due valori.

Così la formula del composto ebabluet (acido esafluorosicilicico) sarà: B2BlT6.

- Se un composto o un suo elemento è preceduto da una consonante ausiliare, essa raddoppia, triplica, ecc.. il valore dell'unica vocale o della prima di esse, a seconda se è c, d, ecc...; mentre il valore della seconda si aggiunge com'è. Se invece tale vocale è preceduta da una i, l'effetto della consonante ausiliare viene neutralizzato, ma solo nel simbolo a cui essa si riferisce. Quando le consonanti ausiliari sono precedute da una vocale, il loro valore viene moltiplicato per 5, come appresso. Se c=2, avremo: ic=10, ac=11, ec=12, oc=13, uc=14 (come si vede, la i non ha alcun valore, mentre le altre vocali hanno il loro rispettivo valore).
Così la formula del composto igepueb (tetracontano) sarà: P40B82.

- Se invece la i segue una vocale o una coppia di vocali, essa sta ad indicare che tutta la parte che segue del composto (fino alla i successiva, quando c'è) va tra parentesi e l'indice del valore della parentesi è dato dalle vocali che precedono la i.
Così la formula del composto opuaboisab (glicerina) sarà: P3B5(SB)3.

- Se la formula di un composto chimico è lunga, il suo nome lo si può dividere in più parti, come quello dello stannite: eftafip-mivubip. E per ciascuna di esse valgono le regole soprariportate.

Vediamo adesso la traduzione di alcuni Composti Chimici.

Acetilene=epeb; acetiluro rameico=fitep; acetiluro rameoso=eftep; acido acetilsalicilico=geapebas;
acido alluminico=obabkes; acido arsenico=obakkus; acido arsenioso=obakikos;
acido azotidrico=abor; acido borico=obamos; acido cianico=baparas; acido cianidrico=bapar;
acido clorico=babros; acido cloridrico=babir; acido cloroso=babires; acido cromico=ebaflus;
acido ditionico=ebebipues; acido esacloroplatinico=ebarsuebr; acido esafluorosilicico=ebabluet;
acido fluoridrico=abat; acido fosforico=obabmus; acido iodico=bamikuas; acido iodidrico=bamik;
acido ipocloroso=babras; acido ipofosforico=ubebimues; acido ipofosforoso=obabmes;
acido iposolforoso=ebebipus; acido metaborico=bames; acido metasilicico=ebablos;
acido nitroso=bares; acido ortofosforico=obabimus; acido ortotellurico=uebamifues;
acido perclorico=babrus; acido perossidisolforoso=cababipus; acido perrenico=barmus;
acido pirofosforico=cebabmoas; acido pirosolforico=cababipoas; acido selenico=ebaklus;
acido selenioso=ebaklos; acido solfidrico=ebabip; acido solforico=ebabipus;
acido solforoso=ebabipos; acido solfossilico=ebabipes; acido tetraborico=cabemoas;
acido tiosolforico=ebebipos; acido tiosolforoso=ebebipuas; acido wolframico=ebarlus;
acqua ossigenata=ebes; acqua=vebas; alcool etilico=epuabaisab; alcool metilico=pobaisab;
ammoniaca=arob; anidride arseniosa=ekkes; anidride fosforica=cabimeas;
anidride fosforosa=ubimues; anidride iodica=emikuas; argentite=elrabip;
azoturo di magnesio=obfer; bauxite=bikasaisab; berzelianite=efitakl; biossido di azoto=ares;
biossido di manganese=fimes; biossido di piombo=asifes; biossido di titanio=affes;
biossido di torio=atves; blenda=kivabip; boruro di afnio=arfam;
boruro di bario=mipuem; bromuro d'idrogeno=abakim; bromuro di argento=lirakim;
bromuro di ferro=dafpokim; bromuro di piombo=sifekim; bromuro di silicio=blukim;
bromuro di tallio=sbakim; butano=cepuab; calcopirite=aftafipebip; calcosina=eftabip;
candeggina=bibabras; carbonato di argento=elpapos; carbonato di bario=mipapos;
carbonato di cobalto=frapos; carbonato di ferro=fipapos; carbonato di magnesio=bifapos;
carbonato di manganese=fimapos; carbonato di piombo=sifapos; carbonato di potassio=ebtapos;
carbonato di sodio=ebbapos; carbonato di zinco=kivapos; carbonato rameico=fitapos;
carburo di afnio=arfap; carburo di bario=mipep; carburo di boro=umap; carburo di litio=ekep;
carburo di silicio=ablap; cassiterite=mives; celestina=kisapus; cermano=ekfueb;
cesioammide=ammareb; cianuro di zinco=kiveipar; cianuro rameoso=fitapar; cianuro=siveipar;
cinabro=sivabip; clorato di bario=ampeibros; cloroformio=pabobr; cloruro di alluminio=bikobr;
cloruro di argento=elrabr; cloruro di berillio=alebr; cloruro di cromile=flesebr;
cloruro di ferro=fipebr; cloruro di germanio=kifobr; cloruro di mercurio=sivebr;
cloruro di metile=pebebr; cloruro di piombo=sifubr; cloruro di potassio=bitabr;
cloruro di sodio=abbabr; cloruro di zinco=kivebr; cloruro di zirconio=alvasebr;
cloruro rameico=aftebr; cloruro rameoso=fitabr; cloruro stannico=mivubr; cloruro stannoso=mivebr;
colomelano=esivebr; coloradoite=sivamif; criolite=obbabikuet; cromato di bario=mipaflus;
cromato di calcio=fivaflus; cromato di piombo=sifaflus; cromato di zinco=akvaflus;
cuprite=eftas; dibromuro di tellurio=mifekim; diclorodifluorometano=pebret; digermano=akfub;
diossido di berkelio=atres; diossido di cloro=abres; diossido di selenio=akles;
diossido di tellurio=mifes; diossido di uranio=atfes; diossido di wolframio=arles;
diossido di zirconio=alves; diossido di zolfo=bipes; disilano=eblueb; disolfuro di idrogeno=ebebip;
disolfuro di silicio=blebip; disolfuro di wolframio=arlebip; ditionito di zinco=akvebipus;
dodecano=nepueb; ematite=efpos; eptaossido di dicloro=cabroas; esacarbonilcromo=flueipas;
esacarbonile di wolframio=arlueipas; esaclororodiato di sodio=obbalmuebr;
esacloruro di wolframio=arluebr; esafluoruro di molibdeno=alfuet; esafluoruro di selenio=akluet;
esafluoruro di tellurio=mifuer; esafluoruro di platino=arsuet; esafluoruro di uranio=tifuet;
esafluoruro di zolfo=bipuet; esaossido di diazoto=erues; esaossido di dicloro=ebrues;
etano=epueb; etilene=epub; fenolo=uepuabaisab; ferrite di nichel=afsefipus;
fluogermanato di bario=ampakifuet; fluorite=fivet; fluorosilicato di potassio=ebtabluet;
fluoruro di alluminio=abkot; fluoruro di zinco=kivet; fluosilicato di bario=mipabluet;
fosfina=bimob; franklinite=akvefipus; fulminato=sveiparas; galena=sfabip; glicerina=opuaboisab;
glucosio=depubes; idrossido di alluminio=ebkoisab; idrossido di bario=mipeisab;
idrossido di berillio=leisab; idrossido di bismuto=skoisab; idrossido di calcio=fiveisab;
idrossido di nichel=fiseisab; idrossido di potassio=bitasab; idrossido di stronzio=kiseisab;
idrossido rameico=fitesab; idruro di bario=mipeb; idruro di bismuto=askob; idruro di litio=akab;
idruro di uranio=tifob; ilmenite=fipaffos; ioduro di argento=alramik; ioduro di silicio=ablumik;
ioduro rameoso=fitamik; litioammide=kareb; magnesia=obfeisab; magnetite=ofipus;
manganato di potassio=ebtafimus; marmo=fivapos; metano=apub;
metavanadato di ammonio=rubafikos; minio=osifus; molibdato di sodio=ebbalfus;
molibdenite=alfebip; molibdenoesacarbonile=alfueipas; monobromuro di selenio=eklekim;
monocloruro di selenio=eklebr; monosilano=ablub; monossido di litio=ekas;
monossido di potassio=ebtas; monossido di silicio=ablas; monossido di tellurio=mifas;
monossido di zolfo=bipas; montroite=sivas; naftalina=xaepab; naumannite=elrakl;
nitrato di torio=tivuiras; nitrito di argento=lirares; nitruro di afnio=arfar;
nitruro di bario=omiper; nitruro di boro=amar; nitruro di fosforo=obimuar;
nitruro di germanio=okifur; nitruro di litio=okar; nitruro di selenio=uklur;
nitruro di silicio=oblur; orpimento=ekkobip; orpimento=ekkos; ortosilicato di zinco=ekvablus;
ossido cerico=mises; ossido cobaltico=efros; ossido cobaltoso=firas; ossido di alluminio=ebikos;
ossido di antimonio=umbues; ossido di argento=elras; ossido di arsenico=ukkues;
ossido di azoto=aras; ossido di bario=mipas; ossido di berillio=alas; ossido di bismuto=eskos;
ossido di cadmio=alsas; ossido di calcio=fivas; ossido di carbonio=apas; ossido di cloro=ebras;
ossido di cobalto=ofrus; ossido di diazoto=eras; ossido di gadolinio=eplos;
ossido di indio=eltos; ossido di ittrio=ektos; ossido di magnesio=bifas; ossido di neodimio=epivos;
ossido di nichel=fisas; ossido di olmio=epros; ossido di piombo=asifas;
ossido di titanio=affas; ossido rameico=fitas; ossido stannoso=mivas; ottano=xapeab;
pentacarbonilferro=fipuaipas; pentacloruro di fosforo=bimuabr; pentacloruro di renio=rimuabr;
pentafluoruro di vanadio=fikuat; pentaioduro di arsenico=akkuamik;
pentasolfuro di fosforo=ebimuabip; pentasolfuro di molibdeno=elfuabip;
pentossido di diazoto=eruas; pentossido di protoattinio=etibuas; pentossido di tantalio=erkuas;
pentossido di vanadio=uafikes; perclorato di stronzio=akseibrus; perossido di bario=ampes;
perossido di calcio=fives; perossido di cromo=fluas; perossido di litio=ekes;
perossido di sodio=ebbes; perossido di zinco=kives; perrenato di potassio=bitarmus;
potassioammide=bitareb; propano=opaeb; realgar=ukkubip; rubidioammide=akrareb;
saccarosio=zaopeubaes; sale inglese=ebbabipus; sale potassico=cabtafloas;
seleniuro di idrogeno=ebekl; sesquiossido di zolfo=ebipos; sesquisolfuro di fosforo=ubimobip;
sesquisolfuro di molibdeno=elfos; silice=ables; siliciuro di calcio=fivabl; soda caustica=abbaisab;
sodioammide=abbareb; solfato di argento=elirapus; solfato di berillio=labipus;
solfato di manganese=afmabipus; solfato di piombo=asfabipus; solfato di zinco=akvabipas;
solfato rameico=aftabipus; solfuro di cadmio=lisabip; solfuro di carbonio=apebip;
solfuro di ferro=fipabip; solfuro di manganese=fimabip; solfuro di mercurio=sivabip;
solfuro di nichel=fisabip; solfuro rameico=fitabip; stannite=eftafip-mivubip; stibnite=embobip;
stronzianite=kisapos; superossido di cesio=mimes; superossido di potassio=abtes;
tellururo di alluminio=ebkomif; tellururo di idrogeno=ebamif; tellururo=elramif;
tetrabromuro di molibdeno=alfukim; tetrabromuro di selenio=aklukim;
tetrabromuro di tellurio=mifukim; tetracloruro di carbonio=pubr; tetracloruro di selenio=aklubr;
tetracloruro di silicio=bilubr; tetracloruro di titanio=affubr; tetracontano=igepueb;
tetrafluoruro di silicio=ablut; tetraidruroalluminato=kabkub; tetrossido di antimonio=embus;
tetrossido di diazoto=erus; tetrossido di osmio=arpus; tetrossido di rutenio=allus;
tetrossido di zolfo=bipus; tiemannite=sivakl; tiosolfato di sodio=ebbebipes;
titanato di bario=mipafikos; tribromuro di boro=mokim; tribromuro di fosforo=bimokim;
triclorofluorometano=pobrat; tricloruro di boro=amobr; tricloruro di iridio=arrobr;
tricloruro di rodio=limobr; trielina=apebr; trifluoruro di boro=amot; trigermano=okifaeb;
triidurodi antimonio=emibob; triioduro di boro=momik; triioduro di fosforo=bimomik;
triioduro di fosforo=aromik; triossido di azoto=aros; triossido di cromo=aflos;
triossido di diazoto=geros; triossido di diboro=emos; triossido di tellurio=mifos;
triossido di uranio=atfos; triossido di wolframio=arlos; triossido di zolfo=bipos;
tripolifosfato di sodio=uabbobmuos; trisilano=obleb; trisolfuro di molibdeno=lifobip;
wolframito di sodio=ebbarlus; zincato di sodio=ebbakives; zincite=akvas.

36.3-I Carboidrati

Il Carboidrato (o Glucide o Saccaride) viene tradotto col vocabolo pabes, che contiene la formula chimica CH2O. I carboidrati possono essere monosaccaridi e oligosaccaridi.
I Carboidrati monosaccaridi, secondo il numero di atomi di carbonio della catena, vengono suddivisi in:

fipabes (biosi=C2H4O2), kipabes (triosi=C3H6O3), lipabes (tetrosi=C4H8O4), mipabes (pentosi=C5H10O5), pipabes (esosi=C6H12O6), ripabes (eptosi=C7H14O7), ecc.

Inoltre, a seconda della natura del gruppo carbonilico, vengono classificati in:

pabesah=aldosi (da longah=aldeide) e pabesux=chetosi (da kugux=chetone).

Così si hanno:

fipabesah=aldobioso, kipabesah=aldotrioso, lipabesah=aldotetroso,
mipabesah=aldopentoso, pipabesah=aldoesoso, ripabesah=aldoeptoso, ecc.;
fipabesux=chetobioso, kipabesux=chetotrioso, lipabesux=chetotetroso,
mipabesux=chetopentoso, pipabesux=chetoesoso, ripabesux=chetoeptoso; ecc.

I Carboidrati oligosaccaridi, a seconda del numero di molecole di monosaccaridi ottenibili per idrolisi, vengono suddivisi in:

pabesif=disaccaridi, pabesik=trisaccaridi, pabesil=tetrasaccaridi, pabesim=pentasaccaridi.

36.4-Gli Enzimi: Classificazione e Nomenclatura

Classificazione e Nomenclatura

Le sei classi degli Enzimi (li tenav), con le rispettive sottoclassi e sottosottoclassi, sono le seguenti:

Bakànasav (Da bakan=riduzione+as=ossido+av=suffisso enzimatico)=Ossidoriduttasi

bàbeav=ossidoriduttasi attive sul gruppo CH-OH del donatore
babèboav=ossidoriduttasi attive sul gruppo CH-OH del donatore e aventi per accettore NAD o NADP.
babèfoav=ossidoriduttasi attive sul gruppo CH-OH del donatore e aventi per accettore un citocromo.
babèkoav=ossidoriduttasi attive sul gruppo CH-OH del donatore e aventi per accettore O2
1.1.99 babètotav=ossidoriduttasi attive sul gruppo CH-OH del donatore e aventi per accettore altre sostanze.
bàfeav=ossidoriduttasi attive sul gruppo aldeico o chetonico del donatore
bafèboav=ossidoriduttasi attive sul gruppo aldeico o chetonico del donatore aventi per accettore NAD o NADP.
bafèfoav=ossidoriduttasi attive sul gruppo aldeico o chetonico del donatore aventi per accettore un citocromo.
bafèkoav=ossidoriduttasi attive sul gruppo aldeico o chetonico del donatore aventi per accettore O2.
bafèloav=ossidoriduttasi attive sul gruppo aldeico o chetonico del donatore aventi per accettore l acido lipoico.
1.2.99 bafètotav=ossidoriduttasi attive sul gruppo aldeico o chetonico del donatore aventi per accettore altre sostanze.
bàkeav=ossidoriduttasi attive sul gruppo CH-CH del donatore
bakeboav=ossidoriduttasi attive sul gruppo aldeico o chetonico del donatore aventi per accettore NAD o NADP.
bakèfoav=ossidoriduttasi attive sul gruppo aldeico o chetonico del donatore aventi per accettore un citocromo.
bakèkoav=ossidoriduttasi attive sul gruppo aldeico o chetonico del donatore aventi per accettore O2
1.3.99 bakètotav=ossidoriduttasi attive sul gruppo aldeico o chetonico del donatore aventi per accettore altre sostanza.
baleav=ossidoriduttasi attive sul gruppo CH-NH2 del donatore
balèboav=ossidoriduttasi attive sul gruppo CH-NH2 del donatore aventi per accettore NAD o NADP.
balèkoav=ossidoriduttasi attive sul gruppo CH-NH2 del donatore aventi per accettore O2.
bàmeav=ossidoriduttasi attive sul gruppo C-NH del donatore
bamèboav=ossidoriduttasi attive sul gruppo CH-NH2 del donatore aventi per accettore NAD o NADP.
bamèkoav=ossidoriduttasi attive sul gruppo CH-NH2 del donatore aventi per accettore O2.
bàpeav=ossidoriduttasi attive su NADH3 o NADPH2
bapèboav=ossidoriduttasi attive su NADH3 o NADPH2 aventi per accettore NAD o NADP.
bapèfoav=ossidoriduttasi attive su NADH3 o NADPH2 aventi per accettore un citocromo.
bapèloav=ossidoriduttasi attive su NADH3 o NADPH2 aventi per accettore un disolfuro.
bapèmoav=ossidoriduttasi attive su NADH3 o NADPH2 aventi per accettore un chinone.
bapèpoav=ossidoriduttasi attive su NADH3 o NADPH2 aventi per accettore un gruppo azotato.
1.6.99bapètotav=ossidoriduttasi attive su NADH3 o NADPH2 aventi per accettore altre sostanze.
bàreav=ossidoriduttasi attive su composti azotati.
1.7.3 barèkoav=ossidoriduttasi attive su composti azotati aventi per accettore O2.
1.7.99 barètotav=ossidoriduttasi attive su composti azotati aventi per accettore altre sostanze.
bàseav=ossidoriduttasi attive su gruppi solfonati
basèboav=ossidoriduttasi attive su gruppi solfonati aventi per accettore NAD o NADP.
basèkoav=ossidoriduttasi attive su gruppi solfonati aventi per accettore O2.
basèloav=ossidoriduttasi attive su gruppi solfonati aventi per accettore un disolfuro.
basèmoav=ossidoriduttasi attive su gruppi solfonati aventi per accettore un chinone.
basèpoav=ossidoriduttasi attive su gruppi solfonati aventi per accettore un gruppo azotato.
bàteav=ossidoriduttasi attive sul gruppo dell eme
1.9.3 batèkoav=ossidoriduttasi attive sul gruppo dell eme aventi per accettore O2.
1.9.6 batèpoav=ossidoriduttasi attive sul gruppo dell eme aventi per accettore un gruppo azotato.
bàbevav=ossidoriduttasi attive sui difenoli
1.10.3 kobàbevav=ossidoriduttasi attive sui difenoli aventi per accettore O2.
bàbebav=ossidoriduttasi attive su H2O2 fungente da accettore
1.98 bàtesav=enzimi capaci di utilizzare H2 come riducente
1.99 bàtetav=altri enzimi capaci di utilizzare O2 come ossidante
1.99.1 bobàtetav=idrolasi
1.99.2 fobàtetav=ossigenasi

Fazàdelvav (Da fazad=trasporto+av=suffisso enzimatico)=Transferasi

2.1 fàbeav=transferasi trasferenti un gruppo monocarbonioso
2.1.1 fabèboav=metiltransferasi
2.1.2 fabèfoav=idrossimetil- e formiltransferasi
2.1.3 fabèkoav=carbossil- e carbammiltransferasi
2.2 fàfeav=transferasi trasferenti residui aldeici o chetonici
2.3 fàkeav=aciltransfrerasi
2.3.1 fakèboav=aciltransferasi
2.3.2 fakèfoav=aminoaciltransferasi
2.4 fàleav=glicosiltransferasi
2.4.1 falèboav=esosiltransferasi
2.4.2 falèfoav=pentosiltransferasi
2.5 fàmeav=transferasi trasferenti gruppi alchilici
2.6 fàpeav=transferasi trasferenti gruppi azotati
2.6.1 fapèboav=amminotransferasi
2.6.2 fapèfoav=ammidinotransferasi
2.6.3 fapèkoav=ossimintransferasi
2.7 fàreav=transferasi trasferenti gruppi contenenti zolfo
2.7.1 farèboav=fosfotransferasi aventi per accettore un gruppo alcolico
2.7.2 farèfoav=fosfotransferasi aventi per accettore un gruppo carbossilico
2.7.3 farèkoav=fosfotransferasi aventi per accettore un gruppo azotato
2.7.4 farèloav=fosfotransferasi aventi per accettore un gruppo fosforilato
2.7.5 farèmoav=fosfotransferasi apparentemente intramolecolari
2.7.6 farèpoav=pirofosfotransferasi
2.7.7 farèroav=nucleotidiltransferasi
2.7.8 farèsoav=transferasi di altri fosfogruppi sostitutivi
2.8 fàseav=transferasi trasferenti gruppi contenenti zolfo
2.8.1 fasèboav=solfotransferasi
2.8.2 fasèfoav=solfatotransferasi
2.8.3 fasèkoav=CoA-transferasi

Kàbasav (Da kabas=idrolisi+av=suffisso enzimatico)=Idrolasi

3.1 kàbeav=idrolasi attive su legami esterei
3.1.1 kabèboav=idrolasi degli esteri carbossilici
3.1.2 kabèfoav=idrolasi dei tiosteri
3.1.3 kabèkoav=idrolasi dei fosfomonoesteri
3.1.4 kabèloav=idrolasi dei fosfodiesteri
3.1.5 kabèmoav=idroalsi dei trifosfomonoesteri
3.1.6 kabèpoav=idrolasi egli esteri solforici
3.2 kàfeav=idrolasi attive su composti glicosilici
3.2.1 kafèboav=idrolasi dei glucosidi
3.2.2 kafèfoav=idrolasi dei composti N-glicosilici
3.2.3 kafèkoav=idrolasi dei composti S-glicosilici
3.3 kàkeav=idrolasi attive su legami eterei
3.3.1 kakèboav=idrolasi dei tioeterei
3.4 kàleav=idrolasi attive sui legami peptidici
3.4.1 kalèboav=-amminopeptideamminoacidoidrolasi
3.4.2 kalèfoav=-carbossipeptideamminoacidoidrolasi
3.4.3 kalèkoav=dipeptideidrolasi
3.4.4 kalèloav=peptidepeptidoidrolasi
3.5 kàmeav=idrolasi attive sui legami C-N oltre che sui legami peptidici
3.5.1 kamèboav=idrolasi attive sui legami C-N oltre che sui legami peptidici in ammidi lineari
3.5.2 kamèfoav=idrolasi attive sui legami C-N oltre che sui legami peptidici in ammidi cicliche
3.5.3 kamèkoav=idrolasi attive sui legami C-N oltre che sui legami peptidici in ammidine lineari
3.5.4 kamèloav=idrolasi attive sui legami C-N oltre che sui legami peptidici in ammidine cicliche
3.5.99 kamètotav=idrolasi attive sui legami C-N oltre che sui legami peptidici in altri composti
3.6 kàpeav=idrolasi attive su legami acidoanidridici
3.6.1 kapèboav=idrolasi attive su legami acidoanidridici in anidridi contenenti fosforili
3.7 kàreav=idrolasi attive sui legami C-C
3.7.1 karèboav=idrolasi attive sui legami C-C in chetosostanze
3.8 kàseav=idrolasi attive su composti alogenati
3.8.1 kasèboav=idrolasi attive su composti alogenati in composti C-alogenati
3.8.2 kasèfoav=idrolasi attive su composti alogenati P-alogenati
3.9 kàteav=idrolasi attive su legami P-N

Larkav (Lark=lisi+av=suffisso enzimatico)=Liasi

4.1 làbeav=carboniocarbonioliasi
4.1.1 labèboav=carbossilasi
4.1.2 labèfoav=aldeidolias
4.1.3 labèkoav=chetoacidoliasi
4.2 làfeav=carbonioossigenoliasi
4.2.1 lafèboav=idrasi
4.2.99 labètotav=altre carbonioossigenoliasi
4.3 làkeav=carbonioazotoliasi
4.3.1 lakèboav=ammoniacaliasi
4.3.2 lakèfoav=ammidineliasi
4.4 làleav=carboniozolfoliasi
4.5 làmeav=carbonioalogenoliasi

Mavubav (Da mavub=isomero+av=suffisso enzimatico)=Isomerasi

5.1 màbeav=racemasi ed epimerasi
5.1.1 mabèboav=racemasi ed epimerasi attive sugli amminoacidi e derivati
5.1.2 mabèfoav=racemasi ed epimerasi attive sugli idrossiacidi e derivati
5.1.3 mabèkoav=racemasi ed epimerasi attive sugli zuccheri e derivati
5.1.99 mabètotav=racemasi ed epimerasi attive su altri composti
5.2 màfeav=cis-trans-isomerasi
5.3 màkeav=ossidoriduttasi intramolecolari
5.3.1 makèboav=ossidoriduttasi intramolecolari interconvertenti aldosi e chetosi
5.3.2 makèfoav=ossidoriduttasi intramolecolari interconvertenti gruppi chetonici ed enolici
5.3.3 makèkoav==ossidoriduttasi intramolecolari trasponenti legami C=C
5.4 màleav=transferasi intramuscolari
5.4.1 malèboav=transferasi intramuscolari trasferenti gruppi acilici
5.4.2 malèfoav=transferasi intramuscolari trasferenti gruppi fosforilici
5.4.3 malèkoav=transferasi intramuscolari trasferenti altri gruppi
5.5 màmeav=liasi intramolecolari

Pàxofav (Da paxof=sintesi+av=suffisso enzimatico)=Ligasi o Sintetasi

6.1 pàbeav=ligasi formanti legami C-O
6.1.1 pabèboav=amminoacido-RNA-ligasi
6.2 pàfeav=ligasi formanti legami C-S
6.2.1 pafèboav=acidotioligasi
6.3 pàkeav=ligasi formanti legami C-N
6.3.1 pakèboav=ammidesintetasi
6.3.2 pakèfoav=peptidesintetasi
6.3.3 pakèkoav=cicloligasi
6.3.4 pakèloav=altre C-N-ligasi
6.3.5 pakèmoav=C-N-ligasi aventi glutammina come donatore di N
6.4 pàleav=ligasi formanti legami C-C

Nei vocaboli degli enzimi, escluso il suffisso enzimatico av, la restante parte ne indica la classe, la sottoclasse e la sotto-sottoclasse di appartenenza, nonché il posto da essi occupato nella sottosottoclasse.
La classe è data dalla sillaba formata dalla vocale a, mentre la sottoclasse e la sottosottoclasse sono date rispettivamente dalle sillabe formate dalla vocale e e dalla vocale o. Il posto occupato dall'enzima, invece, è dato dalla sillaba formata dalla vocale u.
Le consonanti, che accompagnano le suddette vocali, indicano il tipo di classe, sottoclasse e di sottosottoclasse, nonché il numero di posto dell'enzima nella sottosottoclasse. Esse, infatti, avendo il loro solito valore numerico, agevolano la loro individuazione, oltre che dare il numero assegnato agli enzimi dalla Commissione Internazionale.
Infatti:

B=1 (da bir=1), F=C=2 (da fic=2), K=D=3 (da kid=3), L=G=4 (da lig=4), M=H=5 (da mih=5), P=N=6 (da pin=6), R=V=7 (da riv=7), S=X=8 (da six=8), T=Z=9 (da tiz=9).

La vocale della consonante finale o delle consonanti finali del vocabolo è quella che, delle quattro suindicate, non appare in esso. Inoltre, nel caso di un numero di due cifre, la vocale segue le due consonanti unite quando esso non risulta posto alla fine (come in bofrubebav); diversamente, la vocale o è posta fra le due consonanti (come in bokafekubav) oppure la si sottintende (come in lefabobrav).
In tali vocaboli, l'accento cade sempre sulla terzultima vocale.

Nomi dei principali Enzimi utilizzati a scopo diagnostico

babebobav=alcoldeidrogenasi; blubebabav=L-iditolodeidrogenasi;
bofrubebav=lattatodeidrogenasi; bebobakrav=malatodeidrogenasi;
babobelfav=isocitratodeidrogenasi; bobebaltav=glicoso-6-P-deidrogenasi;
lubabekav=glucosiossidasi; battokebav=succinatodeidrogenasi;
lebakubav= glutammatodeidrogenasi; fubapelav=glutationeriduttasi;
bobbebarav=perossidasi; pubbebapav=catalasi; fabekokav=ornitinacarbamiltransferasi;
kefabolkav=lecitinaciltransferasi; fokefakav=glutamiltransferasi;
lefabobrav=UDP-glicuroniltransferasi; sulefafav=ipoxantinafosforibosiltransferasi;
bubopefav=aspartato-aminotransferasi; bofafupav=alanina-aminotransferasi;
borefakuvav=glicerochinasi; falvuborav=piruvatochinasi; fukorefav=creatinchinasi;
kafubobav=arilesterasi; bokabekav=triacilglicerol-lipasi;
rukabobav=acetilcolinesterasi; bobekasav=colinesterasi; bekabobukav=colesterolesterasi;
fokabepav=idrossiacilglutatione; bukobekav=fosfatasialcalina; kobefukav=fosfatasi acida;
mukakobav=5-nucleotidasi; kokabetav=glico-6-fosfatasi; bupokabav=arilsolfatasi;
bubokafav=amilasi; bokafufav=-amilasi; kukafebav=glucamilasi; kabrufebav=lisozima;
febokafuvav=-glicosidasi; bokafekubav=-glicuronidasi; bulekalav=pepsina; lelokakav=rennina;
lukalolav=tripsina; lekalobuvav=papaina; lolekabufav=ficina; lelokabupav=proteasi batterica;
lobrulekav=proteasi da funghi; lebbobukav= aminopeptidasi; bulekafobav=chimotripsina;
lekalufobav=tripsina; kabmuborav=pectinasi; felukabav=cellulasi;
fobkubelav=fruttosodifosfatoaldolasi; labofebav=carbonatodeidratasi;
bomulelav=lactoilglutationeliasi; kemabotav=glicosofosfato-isomerasi.

36.5-Gli Amminoacidi

I vocaboli degli Amminoacidi danno la loro formula chimica, che si ottiene tenendo presente che le consonanti numeriche rappresentano i rispettivi simboli e che:

z=CH(NH2)COOH; n=(NH2)COOH; xa=H2N; xe=H2NC; xo=H2NCO;
va=CH; ve=CH2; vo=CH3; ha=NH; ga=HOOC; da=S (zolfo).

Inoltre, bisogna sapere che:

- gli indici dei simboli sono dati dalle seguenti vocali: a=1, e=2, o=3;

- una seconda vocale dopo la consonante v indica che il gruppo CH si ripete, ma con H avente per indice il valore di tale vocale;

- le vocali w e y stanno ad indicare che la sillaba o il gruppo consonantico precedente va tra parentesi;

- una consonante non numerica seguita dalla vocale e sta ad indicare quante volte viene preso il gruppo precedente;

- una consonante non numerica iniziale indica quante volte viene presa l'intera formula chimica che segue.

Principali Amminoacidi contenuti nelle proteine

acido aspartico=egavez (Ega); alanina=vovan (Vov); acido glutammico=gavecez (Gav);
cistina=cadavez (Cad); arginina=xehavedez (Xeh); glicina=aven (Ave);
asparagina=exovez (Exo); cisteina=abtavez (Abt); fenilalanina=vevan (Vev);
lisina=oxavegez (Oxa); glutammina=xovevez (Xov); treonina=voasbyz (Voa);
idrossilisina=xaveasbyvvez (Xav); leucina=vocevaez (Voc); isoleucina=voevavowz (Voe);
valina=vocevaz (Voc); metionina=bopdavecaz (Bop); serina=absavez (Abs).