Lettera n. 55

Incanto del mio cuore,
non smetterò mai di amarti, poiché il mio amore verso di te rappresenta per il mio spirito il migliore sostentamento; viene a essere per il mio organismo la pregiata linfa vitale; risulta al mio cuore un prezioso ossigeno; significa per la mia anima la beata serenità; si trasforma infine per ogni mio tormento in un efficace antidoto. Inoltre, il mio amore per te mi procura un gaudio immenso e indefinibile che mi catapulta in una amena realtà. Infine mi fa anche vivere i sogni più belli e mi trasforma l'esistenza in una dolce oasi di magica tenerezza.

Non smetterò mai di amarti, perché il mio amore per te suscita in me un intenso desiderio di vivere e vi crea l’incantevole fascino della poesia. Così pure procura alla mia ragione un sano equilibrio e permea di gioia infinita ogni mio stato in preda alla tristezza. A parte tutto questo, il mio amore per te accende in me la fiamma del salutare ottimismo e ravviva l'ardore della forte passione; ma soprattutto esso suscita in me il razionale senso della perfetta armonia, il vivo attaccamento alla stupenda natura e la vasta gamma dei nobili sentimenti.

Perciò sempre ti amerò, senza alcun limite e senza remora, senza nessun rimorso e senza inibizione. Ti amerò, fino a quando mi resterà nel corpo un frammento di vita e non si sarà spento nella mia mente l'estremo barlume della coscienza! Il mio amore per te, amore mio, vivrà in eterno!

Il tuo amore