di Luigi Orabona

 

 

Giunto č il momento...

Giunto è il momento
di fare quattro conti
e verificare se la mia esistenza,
nel cataclisma delle circostanze,
ha saputo dimostrarsi
all'altezza della situazione
e mai ha perduto tempo
nelle sue decisioni importanti.

Mi preme saperlo
più per una questione di principio
che per un puro capriccio,
non essendo io un uomo
dedito solo a cincischiare
e a inseguire banalità
che, sul piano pratico
non potrebbero riuscirmi utili.

Così verrò a sapere
se davvero c'è valsa la pena
diventare ospite di questo mondo
che, oltre a darmi i natali,
si è premurato di continuo
di mettermi a disposizione
quei mezzi necessari
a farmi diventare un uomo.

Se supererò l'esame a pieni voti,
perché in ogni mio dovere
non ho mai fallito,
di me potrò essere orgoglioso;
altrimenti sarņ io costretto
a commisurare la mia gioia
al grado di successo
che sono riuscito a ottenere.