di Luigi Orabona

 

 

Basta!

Basta con le tante lamentele
di gente che neanche conosce
il motivo per cui si lamenta;
ma lo fa unicamente perché
chi sta più in alto di essa
si dà a sfoghi del genere,
per cui non si prende la briga
di approfondire meglio la cosa
per poter esprimere in merito
un proprio obiettivo giudizio!

Basta con le futili contese
fra uomini di un certo prestigio
che occupano posti di primo piano
in aziende statali o private;
oppure, per volontà degli elettori,
stanno a legiferare in Parlamento
o a controllare dall'opposizione
perché siano ogni volta le leggi
proposte dalla maggioranza
conformi alla Costituzione!

Basta con gli scioperi lunghi,
oltre che selvaggi e a tutto spiano,
anche se a volte ne sono la causa
sia il governo che alcune aziende
per il loro andazzo poco lodevole,
il quale finisce per esasperare
gli animi scontenti di alcuni lavoratori
che subito mettono mano allo sciopero,
dimentichi che la loro lotta di piazza
crea a tutti gli altri dei seri disagi!

Basta con i numerosi falsi miti,
tra cui eccellono calciatori e cantanti,
che di continuo quotidiani e televisione
innalzano agli onori dell'altare,
proprio come se essi fossero
degli eroici salvatori della Patria,
contribuendo cosė a creare per loro
una miriade di fans inebetiti,
l'esistenza dei quali sta a testimoniare
che ignora l'umanità i veri valori!

Basta con le tante spese voluttuarie
e gli sprechi esagerati di ogni tipo
che incidono sul bilancio di famiglia
e non fanno più tornare i conti
fra le diverse entrate ed uscite
che si registrano nel nucleo familiare,
il cui capofamiglia dissennatamente
imputa il disavanzo ai soli salari
perché a suo avviso essi non possono
far fronte ai loro bisogni primari!

Basta con tutte le inique leggi
di carattere prettamente sociale
alcune delle quali vengono varate,
mettendo sullo stesso piano
sia il povero che il possidente;
altre invece non esitano a lesinare
perfino sulla salute dei tanti malati
che si vedono perciò condannati,
senza un minimo di giustizia,
a una morte atroce e prematura!