di Luigi Orabona

 

 

Credevate forse...

Credevate forse
che bastasse farsi venire
il desiderio di qualcosa
per averlo all'istante
in noi realizzato
senza nessun sacrificio
e vederlo poi appagare
ogni nostra esigenza.

Credevate forse
che bastasse soltanto
chiudere gli occhi
e poi mettersi a sognare
per avere così dalla vita
attuato ogni nostro progetto,
senza spendere per esso
alcun nostro sforzo
e niente del nostro tempo.

Credevate forse
che ogni nostro problema
si risolvesse da solo,
facendoci conseguire
gli obiettivi prefissati,
senza che da parte nostra
ci fosse stato almeno
un minimo di applicazione.

Credevate forse
che il bene degli altri
si guadagnasse unicamente
con un semplice saluto,
senza dedicarci a loro
con tutte le nostre risorse
oppure pretendendo in cambio
più di quanto loro donato.

Se è questo che credevate,
non posso che deludervi
e schiarirvi meglio le idee,
al fine di farvi comprendere
che una retta esistenza esige
cose ben più importanti;
mentre la vera amicizia
si basa sempre e unicamente
su uno schietto altruismo.