di Luigi Orabona

 

 

Vita in declino

Si va abbassando il sipario
del palcoscenico della mia vita,
mentre dei sordi applausi
si vanno attutendo nella platea,
fino a sparire completamente.

Oramai finito il tempo
che intorno a me echeggiavano
schiamazzi di vita vissuta
e inneggianti alla giovinezza
tutta dedita a continui bagordi.

Di tanto in tanto fa capolino
l'iter laborioso e fecondo
dell'attuale mia età adulta,
assorta com' in realistici progetti
dai riscontri sempre positivi.

Ma pur impegnandomi in esso
con grande soddisfazione,
devo raffrenare l'emozione,
se non voglio che mi procuri
delle calde lacrime di gioia.

Alla fine mi soggioga
il mio stato d'animo presente,
che mi si rivela nostalgico
di un mondo già annegato
nella remota spensieratezza.

Al quale fa seguito dopo
un pensiero tormentoso
che, scrutando l'avvenire,
gi prevede che esso non sar
pienamente rassicurante!