di Luigi Orabona

 

 

Nessuna ipocrisia

L'ipocrisia più assurda
dilaga oggi tra la gente
che fa a gara a chi ne indossa
l'abito più vistoso,
visto che quello dell'ipocrita
è diventato oggi il mestiere
più ambito e più ricercato.

Per coloro che propugnano
questa strana moda
e anche la ostentano
in modo appariscente,
è sempre meglio essere
un sepolcro imbiancato,
anziché valere sul serio
senza darlo a vedere.

Ma io non vorrò mai
confondermi con costoro
che tutta la loro vita
di continuo trascorrono
ad ingannare il prossimo
e perfino sé stessi,
senza provare in alcun caso
il minimo ravvedimento.

La mia vita vuol essere
uno scrigno prezioso,
dove esclusivamente
devono trovare posto
la massima schiettezza
e il rifiuto incondizionato
di ogni camuffata verità.