di Luigi Orabona

 

 

Sfidando il destino

In un continuo alternarsi,
le albe e i tramonti
si rotolano nel tempo;
così al destino permettono
di fare il suo corso,
mentre va marchiando
con l'impronta sua indelebile
ogni essere e ogni cosa
che nascono e crescono
conformemente ad esso.

Neppure il sapiente uomo
si è potuto sottrarre
alla sua segnata sorte;
per cui, nonostante si sia dato
a continue lotte fratricide,
non è riuscito ad impedire
che la sua storia si arricchisse
di millenaria civiltà.

Adesso però egli vuole
ribellarsi al suo destino,
infrangendo barbaramente
tutte le leggi naturali,
perché la sua follia
gli ha fatto deliberare
di chiudere per sempre
col suo passato e il suo avvenire!