di Luigi Orabona

 

 

I missili

Rapidi contro il cielo
si avventano i missili,
portandosi dietro
una turba impazzita
di vividi bagliori
e di rumori assordanti.

Simili a meteore
lunghe e fiammeggianti
e muniti d'interminabili
code di fumo,
che sono il risultato
dei loro gas di scarico,
vengono avvistati
tali cosmici veicoli
mentre spariscono
negli spazi intersiderali.

Essi, naturalmente,
stanno a testimoniare
l'altissima tecnologia
della nostra era atomica,
la quale, se da un lato
enormemente ci strabilia,
dall'altro ci ammonisce
con molta severità
a lasciare da parte
quei folli disegni
che potrebbero un giorno
non abbastanza remoto
rivelarsi tutt'altro
che di nostro gradimento!