di Luigi Orabona

 

 

La fortuna

Non sempre alla fortuna
possiamo noi demandare
i progetti e le speranze
che vorremmo realizzare.

Né possiede essa braccia
né è munita di un cervello,
cose che, se bene usate,
ci aiutano a farci strada
nella giungla della vita.

Occorre quindi che si sappia
che su di essa mai bisogna
fare alcun affidamento,
se in seguito non vogliamo
ritrovarci con tra le mani
un mucchio di bei sogni,
i quali giammai si potranno
barattare con nessuna delle cose
esistenti in questo mondo.

Ma se al lavoro assiduo
e a una tenace volontà
con sagacia noi affidiamo
ogni nostro successo,
allora sì che possiamo
essere certi veramente
di aver posto su di esso
un'affidabile ipoteca,
che ci terrà ben al riparo
da insuccessi e delusioni!